News

Pubblicato il 08.04.2022

Sensori: intervista a prof. Luciano De Sio, Università La Sapienza

Automazione Oggi intervista il prof. Luciano De Sio, ricercatore all’Università La Sapienza di Roma, group leader di un gruppo di ricerca giovane e fortemente motivato, che si occupa dello sviluppo di dispositivi nanotecnologici per applicazioni nel campo della medicina di precisione, biosensoristica e biodiversità funzionale.

La ricerca e progetto a cui fa riferimento il prof. Luciano De Sio è relativa a un biosensore nanotecnologico basato su cristalli liquidi fotosensibili per la rivelazione rapida di agenti patogeni nelle acque potabili.

Un progetto triennale NANO-LC, supportato dal programma Science for Peace and Security istituito dalla NATO, che sviluppa una nuova generazione di sistemi di allerta precoce.

Durante il Convegno on line ‘ProgettistaPiù’ il prof. Luciano De Sio ha approfondito il tema della ricerca, guarda la registrazione di SENSORI: IL SESTO DELL'INDUSTRIA E NON SOLO